scrittore

LO SCRITTORE ESORDIENTE E LE SUE ESIGENZE DI ACCANTONAMENTO

Lo scrittore esordiente ha, come tutti i risparmiatori, delle esigenze di accantonamento per poter raggiungere una propria sicurezza finanziaria.

Quali sono le sue caratteristiche?

Alcuni scrittori provengono dal mondo della scrittura per l’attività lavorativa esercitata (esempio giornalisti), altri invece operano in settori lontani dal mondo letterario e decidono di cimentarsi in questa arte spinti dall’amore della lettura e dal desiderio di esprimere quello che sentono.

Entrambe le categorie hanno esigenze di risparmio e di accantonamento di un capitale da utilizzare in un futuro per le proprie necessità.

Alcuni giorni fa mi trovavo a casa di uno scrittore “esordiente” che voleva alcuni suggerimenti per potere pianificare il proprio futuro.

Piano pensionistico e figli

Il cliente ha aperto 3 anni fa un piano pensionistico e ha espresso il desiderio di affiancare alla previdenza integrativa un qualche strumento finanziario che gli permettesse di accantonare nel tempo delle somme da utilizzare in futuro, senza quindi dover far ricorso alla richiesta di anticipi alla previdenza integrativa.

Ha anche espresso il desiderio che lo strumento scelto non potesse essere aggredito dalla ex moglie e – in caso di sua prematura scomparsa – fosse destinato al figlio minorenne.

La sua preoccupazione principale era che il capitale potesse essere gestito dalla moglie, pur essendo prevista, in questo caso, anche la figura del giudice tutelare.

Ho consigliato al cliente di effettuare testamento a favore del figlio e di indicare sullo stesso atto una persona a cui dare la responsabilità di gestire il denaro a favore del minore: questa procedura, ovviamente, non elimina la figura del giudice tutelare, ma permette di scegliere la persona che dovrà occuparsi della gestione del capitale.

Accantonamento del capitale

Per quanto riguarda invece l’accantonamento del capitale era necessario fare un’analisi approfondita della situazione finanziaria ed economica attuale del cliente, analizzando costi e ricavi ed evidenziando l’ammontare del risparmio disponibile per il suo progetto.

Abbiamo così fissato un altro appuntamento per potere calcolare il risparmio disponibile, fondamentale per decidere lo strumento più adeguato per la soluzione della sua esigenza.

Sei padre o madre anche tu?

Devi tutelare tuo figlio e contemporaneamente pensare al tuo futuro?

Contattami e raccontami la tua storia.

Contatti

"*" indica i campi obbligatori

Nome completo*
Privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.