libri

Consulenza finanziaria per scrittori e editori

Oggi voglio raccontarti perché ho scelto di specializzarmi in consulenza finanziaria per scrittori e editori. Gestire i patrimoni delle case editrici e aiutare gli scrittori a fare scelte finanziarie consapevoli: ecco il mio lavoro.

Quando iniziai a lavorare nell’ambito della consulenza finanziaria (1995), la regola era aiutare i clienti a prendere scelte finanziarie coerenti con quelle che erano i loro obiettivi di vita (esempio: accantonamento di un capitale per finanziare lo studio dei figli).

Il potenziale cliente poteva  appartenere ad una qualunque categoria professionale, avere un’età ed un situazione famigliare variabile.

Con il passare degli anni mi sono resa conto che era molto importante essere in grado di risolvere i quesiti posti da tutti i clienti, ma che era importante anche la specializzazione: questo era un mio pensiero  rimasto inespresso per diversi anni.

Perché consulenza finanziaria per l’editoria

Sono una persona con tanti interessi: la musica, il ballo, l’arte figurativa e letteraria, il cinema ed il teatro. L’idea di potermi specializzare in un ambito che rappresentasse una mia passione si è fatta strada.

La lettura ha rappresentato, per me, sempre un momento di svago o di riflessione (dipende dall’argomento trattato dal libro) ed ho pensato che sarebbe stato bellissimo poter lavorare nel settore editoriale ed avere la possibilità di entrare in contatto con autori ed editori.

Conoscere le esigenze e le necessità del settore per poterle risolvere era per me fondamentale  e dovevo analizzare gli strumenti finanziari/assicurativi utili utili allo scopo.

Le regole base della consulenza sono sempre le stesse cioè intervistare i potenziali clienti, ma soprattutto ascoltarli, solo in questo modo lo strumento utilizzato sarà appropriato alle esigenze espresse dal mio interlocutore.

Una cosa bellissima che sono riuscita a fare ultimamente, è stata quella di far dialogare il mondo dell’editoria con i lettori: ho molti clienti acquisiti negli anni amanti della lettura.

Questa per me è una grande soddisfazione.

Ho intrapreso una strada difficile?

Amo le sfide, e nella mia vita le scelte difficili o comunque complicate mi hanno sempre interessato. E’ importante avere un sogno e come dico sempre a mio marito ed alle mie figlie:

“Persistere e lottare per quello in cui si crede!”

Benvenuto nel mio mondo.